NEWS

Preparati?!

preparati?

Le piogge intense di questi giorni non possono che ricordarci i fenomeni causati dal cambiamento climatico.
Ape ha trattato questo tema lo scorso anno, al seminario internazionale PREPARIAMOCI AL FUTURO - Territori e città resilienti, il più importante Ape Talks organizzato per la città sul tema della resilienza, in occasione del quale, oltre all'ospite speciale Luca Mercalli, hanno partecipato: Francesco MuscoSergio CastellariFrancesco RechAndrea LimauroFrancesc MuñozElena Jachia Daniela Luise.
Al termine del workshop, abbiamo chiesto ai partecipanti di compilare un questionario che ha prodotto risposte interessanti, fornite anche da tecnici dell'amministrazione pubblica.


Ecco domande e risposte...vi sentite preparati?

 

1 _ Quanto sei consapevole dei fenomeni legati al cambiamento climatico?

 

 

2 _ Ti affidano l’incarico di riprogettare il territorio Polesine e prepararlo ad essere resiliente. Quali sono le tue priorità?

 

 

3 _ Sei diventato sindaco della città e devi preparare il futuro piano di adattamento.Quale sarà il tuo primo intervento?

 

 

4 _ Sei il City manager della città quale soluzione promuovi per diminuire le emissioni?

 

 

5 _ E al livello territoriale?

 

 

6 _ Ora la città deve produrre energia da fonti rinnovabili. Su quale sistema di produzione energetica scegli di investire?

 

 

7 _ In Polesine, il sistema di connessione e mobilità è uno dei fattori di progettazione territoriale che maggiormente influisce sulla resilienza del territorio stesso. Quale azione, a tuo parere, può rendere sostenibile il trasporto pubblico?

 

 

8 _ Il Polesine vince un bando europeo per la trasformazione del territorio, su quale delle seguenti grandi opere deve puntare per garantire la resilienza?

 

 

9 _ APE crede nell' urbanistica partecipata. E tu?