NEWS

ARA - Percorsi Creativi Rurali

gli amici di Tumbo dal 16 al 18 settembre organizzano un interessante workshop gratuito per "mappare e conoscere il territorio"

se siete interessati alla lettura, conoscenza, reinterpretazione culturale/artistica del territorio con propensione al lavoro di gruppo e all’autocostruzione beh questo workshop allora fa per voi!

al link qui sotto trovate tutte le informazioni utili per iscrivervi e partecipare

http://www.tumbo.it/ara/

APE Talk - Architettura OGGI

 

- L’attuale condizione di crisi impone un radicale ripensamento della disciplina.-

Partendo da questa considerazione, vogliamo analizzare tre modi di fare architettura in risposta ai temi e ai problemi che caratterizzano questo periodo storico.  
APE intervista tre protagonisti del campo dell’urbanistica e dell’architettura oggi.


Programma:

18.30 | Saluti e Presentazione
Nicola Bertuccio | ArchitettiPerEsigenza

18.40 | Inclusione e collaborazione sociale
Campomarzio | Associazione e studio di architettura, Trento

19.00 | Resilienza
Francesco Musco | Direttore Laurea Magistrale in Urbanistica e Pianificazione IUAV, Venezia

19.20 | Prototipazione
PoPlab | Laboratorio di architettura e design, Rovigo

19.40 | Talk

20.20 | Presentazione progetto Mur’Arte e saluti finali

 

la serata è organizzata all'interno del progetto Mur'arte, promosso da APE - Architetti Per Esigenza in collaborazione con il Comune di Rovigo, ITG "Amos Bernini", Italia Nostra Rovigo e Fiab Rovigo progetto sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell'ambito del bando ‪culturalmente‬ 2015

Inaugurazione Casa della legalità e della cultura di Salvaterra (Badia Polesine)

l 10 maggio 2016 presso Villa Valente-Crocco, bene confiscato alla criminalità organizzata, è stata inaugurata la nuova Casa della legalità e della cultura di Salvaterra (Badia Polesine) di cui APE ha curato il progetto di recupero.
Alla cerimonia ha partecipato anche don Luigi Ciotti, fondatore dell'associazione Libera contro le Mafie e promotore della legge di iniziativa popolare 109/96 per l’utilizzo ai fini sociali dei beni confiscati alle mafie.

L'OSSESSIONE PRATICA

Nel 2016 torna L'ossessione pratica by APE

Dopo quelle del 2014 e a proseguimento dell'iniziativa "Alberi in culla. Per ogni bimbo il proprio albero", tenutasi nel 2015, una collaborazione APE e Bia che ha portato all'adozione di quasi una cinquantina di alberi, ora che i volenterosi genitori si rincontrano per dare il loro contributo alla manutenzione e pulizia del parco, APE torna a propore la "manutenzione partecipata" in quello che vogliamo diventi il futuro parco della Tassina!

Rinnoviamo quindi il nostro invito a tutti gli "ossessionati" pollici verdi, muniti di attrezzatura personale, ad apportare il proprio contributo.

Bee green

PORTFOLIO ATTIVITÀ APE 2012 - 2015

Abbiamo provato a raccontare, tre anni di progetti, tre anni di esperienze, tre anni di socialità che trovate riassunti in questo portfolio.

Grazie a tutti quelli che in questi anni hanno fatto parte di APE, hanno collaborato con noi, ci hanno sostenuto o semplicemente creduto.

APE

 

Preparati?!

Le piogge intense di questi giorni non possono che ricordarci i fenomeni causati dal cambiamento climatico.
Ape ha trattato questo tema lo scorso anno, al seminario internazionale PREPARIAMOCI AL FUTURO - Territori e città resilienti, il più importante Ape Talks organizzato per la città sul tema della resilienza, in occasione del quale, oltre all'ospite speciale Luca Mercalli, hanno partecipato: Francesco Musco, Sergio Castellari, Francesco Rech, Andrea Limauro, Francesc Muñoz, Elena Jachia e Daniela Luise.
Al termine del workshop, abbiamo chiesto ai partecipanti di compilare un questionario che ha prodotto risposte interessanti, fornite anche da tecnici dell'amministrazione pubblica.


Ecco domande e risposte...vi sentite preparati?

Read More

LA FONTANA RIPULITA: micro urbanistica applicata.

Sabato 24 maggio 2014 la rete organizzativa di progetto farHe si è data appuntamento nella piazza del complesso CEPOL 3, nella prima periferia di Rovigo (quartiere Commenda) tra Via della Costituzione e Via Roncali, per un lavoro di pulizia della piazza e della fontana presente sulla piazza stessa. Per tutto il giorno una trentina di volontari si è dato da far(H)e, mettendo in ordine una piazza da anni dimenticata e coinvolgendo nei lavori di pulizia alcuni abitanti della zona. Sabato 14 giugno 2014, in previsione dell’iniziativa denominata “Cepol c’è”, Il coordinamento del progetto farHe, in collaborazione con il comitato di quartiere Commenda Est ed il WWF provinciale, hanno evidenziato l’esistenza di questa piazza attraverso una serie di attività, tra cui la piantumazione di alcune specie arboree e floreali nella fontana della piazza. Queste attività e azioni hanno voluto riportare al centro dell’attenzione questo spazio, individuato come principale area di intervento del progetto. Questa giornata ha rappresentato un punto di partenza di un percorso di riappropriazione di questo luogo.